^Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

#ioleggoperchè è una iniziativa nazionale di promozione della lettura organizzata dall’Associazione Italiana Editori.

Tale iniziativa ha come obiettivo la creazione e lo sviluppo delle biblioteche scolastiche.

Da sabato 19 a domenica 27 ottobre nelle librerie aderenti sarà possibile acquistare libri da donare alle scuole.

Fai felice una delle nostre biblioteche!

 


Io_leggo_un_libro_perchè_2019_def.jpg

Il 7 ottobre 2019 l' I.C.Pascoli festeggerà il World Habitat Day 2019, dedicato quest’anno alle tecnologie utilizzate per trasformare i rifiuti in ricchezza (“Frontier Technologies as an innovative tool to transform waste to wealth”). In tale occasione, la scuola svelerà lo slogan scelto dalla comunità scolastica fra i tanti slogan proposti dagli alunni e dedicherà le attività didattiche all'accoglienza.manifesto_Habitat_day_2019-09-18_alle_19.06.28_2.jpg.

 

Chiediamo a tutti i genitori, ai docenti e al personale ATA dell'I.C. Pascoli di Massafra di esprimere una preferenza tra gli SLOGAN elaborati dagli alunni della scuola primaria (classi IV e V) e della scuola secondaria. Quello più votato verrà utilizzato come frase inaugurale del corrente anno scolastico e ispirerà le successive attività di progettazione.
L'obiettivo della presente richiesta di partecipazione è di coinvolgere tutti gli adulti che intervengono a vario titolo nel processo di crescita degli alunni, nella scelta di uno slogan che esprima un sentire comune e trasversale, un tema (la salvaguardia della Terra) su cui confrontarsi e un'occasione di crescita personale e sociale.
Il link al questionario è disponibile nella home page del sito www.comprensivopascoli.gov.it e resterà attivo fino al 06 Ottobre 2019. Il nome sarà svelato il 7 ottobre 2019 in occasione dei festeggiamenti della giornata mondiale World Habitat Day 2019 che quest’anno è dedicata alle tecnologie utilizzate per trasformare i rifiuti in ricchezza (“Frontier Technologies as an innovative tool to transform waste to wealth”).
 
Si ringrazia per la viva e instancabile partecipazione.