^Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

PHOTO-2019-07-07-22-25-00

 

...quando studiare diventa un'esperienza divertente!

Nella settimana compresa fra il 30 giugno e il 5 luglio 2019 alcuni alunni del Comprensivo Pascoli di Massafra sono stati impegnati nello stage linguistico a Valencia, Spagna, con l’obiettivo di migliorare le loro competenze della lingua spagnola.

La prof.ssa Patrizia Gallo, docente di Spagnolo, si è occupata del coordinamento delle attività didattiche ed educative, coerenti al PTOF del nostro Istituto Comprensivo e in accordo con la Escuela de Espanol para extranjeros “Arcades del Cid “, ente riconosciuto a livello europeo.

La scuola, facilmente raggiungibile dagli alunni in autobus, gode di un’ottima ubicazione trovandosi in una bellissima struttura nel centro storico di Valencia.

Lo stage di lingua spagnola, per un totale di 20 ore, si è svolto la mattina dalle 9.00 alle 13.30 prevedendo un percorso didattico alternato tra lezione frontale e lezione interattiva durante la quale i ragazzi hanno potuto effettuare visite al mercato coperto, intervistare i passanti, acquistare souvenir, obbligandosi ad usare esclusivamente la lingua spagnola.

Le attività didattiche si sono rivelate sin dal primo momento, molto più di un semplice pacchetto di lezioni, poiché tra gli alunni ed i docenti di madre lingua si è instaurato un vero rapporto empatico.

Alla fine del corso è stato rilasciato un certificato de Nivel A2.

I ragazzi hanno vissuto 6 giorni intensi, assaporando la cultura e la vita quotidiana spagnola.

Inoltre ogni pomeriggio è stato dedicato ad una escursione diversa: dalla visita per le vie principali della città, alle arti decorative dei palazzi storici fino a raggiungere la Città delle Arti e delle Scienze, luogo di altissima attrazione turistica.

L’esperienza dello stage a Valencia è stata di grandissima crescita culturale e di apertura mentale per tutti i ragazzi, i quali hanno potuto confrontarsi con una cultura diversa dalla propria in un contesto meraviglioso che la città offre. Affiancati sempre da una guida turistica a nostra disposizione, hanno visitato bellezze straordinarie come i giardini del Tullia, la spiaggia della Malva Rosa, l’Emisferick, la Plaza de Toros, la Stazione del Nord, tutti luoghi che hanno fatto sì che lo stage diventasse una delle esperienze più indimenticabili della loro vita.

Vedere i ragazzi sempre mossi dalla curiosità di visitare nuovi posti, emozionarsi di fronte alle bellezze paesaggistiche, riflettere e confrontarsi sugli usi e costumi della civiltà spagnola e, non ultimo, piangere al rientro perché il viaggio era giunto a conclusione ha significato che lo stage ha centrato in pieno il suo obiettivo: rendere l'apprendimento un'esperienza divertente!

La Funzione strumentale al PTOF

Prof.ssa Floriana Speranza

PHOTO-2019-07-07-22-25-01PHOTO-2019-07-07-22-25-01 2PHOTO-2019-07-07-22-25-02