^Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

Erasmus+ è il nuovo programma dell’Unione europea a favore dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport.  Esso è finalizzato a promuovere opportunità di mobilità per:

- studenti, tirocinanti, insegnanti e altro personale docente, giovani per gli scambi di giovani, animatori giovanili e volontari
- creare o migliorare partenariati tra istituzioni e organizzazioni nei settori dell’istruzione, della formazione e dei giovani e il mondo del lavoro
- sostenere il dialogo e reperire una serie di informazioni concrete, necessarie per realizzare la riforma dei sistemi di istruzione, formazione e assistenza ai giovani

Erasmus+ viene è stato avviato nel 2014 in sostituzione del vecchio programma LLP (Comenius, Grundtvig, Erasmus, Leonardo) in un momento in cui nell’UE quasi 6 milioni di giovani sono disoccupati, con livelli che in taluni paesi superano il 50%. Nello stesso tempo si registrano oltre 2 milioni di posti di lavoro vacanti e un terzo dei datori di lavoro segnala difficoltà ad assumere personale con le qualifiche richieste. Ciò dimostra il sussistere di importanti deficit di competenze in Europa. Erasmus + ha l’obiettivo a lungo termine di promuovere la cittadinanza europea, di sostenere il processo di cambiamento e internazionalizzazione dei sistemi scolastici e di aiutare a sviluppare le competenze atte a fronteggiare il mondo che cambia.

Nell’ambito del programma Erasmus +, l’Istituto Comprensivo Pascoli propone le seguenti azioni:

Attività chiave 1 – Mobilità individuale a fini di apprendimento e formazione in servizio

Attività chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche, partenariati fra scuole, centri per l’istruzione degli adulti e per i giovani

Prof.ssa Cinzia Perniola

(referente progetti europei)